Il Console di Roma in Sierra Leone, Prof. Dott. Luigi Manganiello ha annunciato che una società di produzione audiovisiva Promedia2000 produrrà un documentario sulla promozione turistica in Sierra Leone nel Mese di Settembre di quest’anno.
Il documentario, che sarà il primo del genere essendo condotto dal Dott. Luigi Manganiello, sarà trasmesso in diretta dalla RAI TV, la televisione di Stato italiana per il programma televisivo “KILIMANJARO”.
Il documentario verrà girato a Settembre e sarà proiettato in RAI all’inizio di Ottobre di quest’anno dove milioni di telespettatori italiani che seguono il programma “Kilimangiaro” avrà l’opportunità di vedere la fortezza, i paesaggi naturali, le bellissime spiagge e le lagune di cui il Paese è dotato.


Il Dr. Luigi Manganiello era a Freetown a metà maggio di quest’anno per rendere operativa la sua organizzazione umanitaria di nuova costituzione “Feed the Children Foundation”.
La visita è stata anche parte di uno sforzo progettato per visitare i siti svantaggiati e per ottenere informazioni di prima mano sui bambini in condizioni di povertà e sui bambini nelle baraccopoli.
Durante la sua visita a Susan’s Bay, i bambini sono stati forniti di pacchi contenenti riso, cipolle e pacchetti di Maggie Noodles.
Tornato in Italia, il Dr. Luigi Manganiello ha aiutato un certo numero di migranti della Sierra Leone che sta affrontando problemi con soggiorno e lavoro.


“Ed è vero che la “Feed The Children Foundation” è un’opportunità per tutti. Userò il mio nome e la mia integrità per attirare finanziamenti dai ricchi e dai donatori”, ha affermato.
Durante la donazione a Susan’s Bay, il dottor Luigi Manganiello si è emozionato nel vedere quanto sia la gente povera.
“È chiaro che ha bisogno di cibo, medicine, vestiti e un buon riparo.

In “Feed The Children Foundation” abbiamo un importante compito di aiutare i bambini bisognosi come te. Siamo al tuo fianco. Voglio darti il ​​mio cuore. Se potessimo mettere insieme qualcosa le vostre vite si trasformerebbero in speranza”, ha detto.

Durante la sua visita, ha girato le spiagge della città e ha avuto una chiara senso del potenziale turistico del paese.


By Alie Sonta Kamara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =